L’analisi del cammino.

L’analisi del cammino è una classica valutazione del movimento, che viene effettuata con l’elettromiografia di superficie.

Si tratta di una tecnica non invasiva, che ha il vantaggi di far avere una visione d’insieme su quello che succede nell’intermuscolo.

Questa tecnica è stata inizialmente un appannaggio della solo ricerca fisiologica, ma nell’ultimo periodo si è assistito a un grosso sviluppo anche in campo sportivo, nell’ergonomia, medicina del lavoro e nella riabilitazione, per effettuare una valutazione funzionale.

Attraverso questa metodica otteniamo:

  • Una visione d’insieme dell’attività muscolare e del tracciato elettrico dei muscoli interessati;
  • Il calcolo degli istanti di attivazione dei muscoli e del livello di attivazione;
  • Lo studio delle coattivazioni e delle sinergie muscolari (coordinazione intermuscolare).

In questo modo è possibile andare a vedere se il cammino della persona presa in esame sia un cammino fisiologico o in alcuni casi patologico. E’ dunque uno strumento utile sia nella riabilitazione che nello sport.

L’analisi del cammino però è usata più a scopo riabilitativo rispetto che a scopo sportivo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: